Terrina di verdure alla marchigiana


Cucina marchigiana, Verdure / martedì, febbraio 20th, 2018

Non c’è nessun motivo per cui cucinare debba essere un affare complicato.
Ci pensa già la vita ad ingarbugliare talmente tanto le giornate che, una volta tornate a casa, ci piace vivere la cucina come un porto sicuro.
Basta avere i giusti ingredienti e le giuste ricette.
Ve la ricordate la frase di “Julie e Julia”?
Diceva:
“Lo sai perché mi piace cucinare?”
“No, perché”?
“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”

Quella di oggi è proprio una di quelle preparazioni che ci vengono in aiuto, si arrangiano da sole; noi dobbiamo solo imbastirle.
Parliamo della terrina di verdure alla marchigiana, composta da patate, cipolle, pomodori e peperoni.
Basterà recuperare le verdure, pulirle, avvolgerle in quel velo di oro colato che è l’olio marchigiano e profumarle con l’origano, che fa subito profumo di vacanza.

Cospargete di parmigiano, infornate e godetevi un’ora di beato relax intanto che la cena si cuoce da sola.
Una volta sfornata, questa terrina vi scalderà il cuore e vi sussurrerà andrà tutto bene..
Provare per credere.

Terrina di verdure alla marchigiana

Difficoltà 21

Tempo di preparazione 10 minutes

Tempo di cottura 1 hour

Tempo totale 1 hour, 10 minutes

Porzioni 4

See Detailed Nutrition Info on

Ingredienti

  • 4 patate di medie dimensioni
  • 2 cipolle
  • 6 pomodori
  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • origano quanto basta
  • parmigiano grattugiato al momento

Procedimento

Accendi il forno a 180 gradi per portarlo in temperatura.

Pulisci le verdure: lava le patate e tagliale finemente, tenendo la buccia; lava i pomodori e, dopo averli privati del "cappello" tagliali a fettine di qualche millimetro; elimina la parte bianca dei peperoni e tutti i semi poi taglia la polpa a listarelle sottili; sbuccia la cipolla poi tagliala a rondelle ugualmente sottili.

Ungi una pirofila (o 4 pirofile monoporzione) con l'olio poi disponi a strati tutte le verdure, salandole e cospargendole di origano. Termina con un giro di olio e il parmigiano grattugiato.

Inforna per un'ora, fino a ottenere una bella crosticina dorata.

Momento supporto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *