Castagnole di Carnevale


Cucina marchigiana, Dolci / domenica, gennaio 21st, 2018

Carnevale si avvicina e con lui il profumo di dolci e zucchero a velo che inonda ogni angolo delle città.
La bellezza delle botteghe cariche di castagnole, sfrappe e cicerchiata, i colori dell’arcobaleno in giro per le strade tra coriandoli e stelle filanti.
Il carnevale è un periodo di deliziosa indulgenza prima che arrivi la quaresima pasquale. Ecco perché, con oggi, per 4 lunedì vi proporremo le nostre versioni dei dolci tipici delle Marche.


Questa è la ricetta di famiglia delle Castagnole, quei dolci gonfietti che si sciolgono in bocca.
Madre li prepara fritti e imbiancati da una coltre di zucchero a velo in una versione tutta sua che crea un composto croccante, non particolarmente dolce (perfetto quindi per essere riempito di crema pasticcera), ma leggerissimo.
Il suo consiglio è di fare piccole porzioni di pasta così da avere piccole castagnole da abbinare al caffè già dalla mattina.
Il nostro invece di alternarle ad altre un po’ più grandi da farcire con crema pasticcera.

Castagnole di Carnevale

Difficoltà 31

Tempo di preparazione 40 minutes

Tempo di cottura 50 minutes

Tempo totale 1 hour, 30 minutes

See Detailed Nutrition Info on

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 60 g di burro
  • 8 uova
  • 750 ml di acqua
  • 75 g di zucchero
  • olio per friggere
  • la scorza di un limone
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • zucchero a velo

Procedimento

Metti l'acqua in una casseruola con il burro, lo zucchero, il sale e la scorza del limone.

Portala a bollore, toglila dal fuoco e gettavi farina e lievito in un sol colpo, iniziando a mescolare energicamente.

Riporta il composto sul fuoco e fallo cuocere per 5 minuti in modo da asciugarlo un pochino poi trasferiscilo su una spianatoia e lavoralo per dieci minuti.

Metti il composto, ormai morbido e ben compatto in una ciotola e inizia ad aggiungere le uova, una per volta, avendo la premura di farle assorbire bene prima di aggiungere l'altra.

Nel frattempo metti l'olio sul fuoco per farlo scaldare.

Con l'aiuto di un cucchiaio preleva piccole porzioni di impasto e gettali nell'olio bollente. Lasciali friggere per qualche minuto fino ad un color dorato.

Trasferiscili su carta assorbente, lasciali raffreddare poi spolverizzali con zucchero a velo.

Note

Puoi servire le castagnole così oppure farcirle con crema pasticcera o panna montata. L'impasto non è particolarmente dolce e l'interno cremoso sarà una splendida sorpresa.

Momento supporto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *